By Adele Tangucci

Oggi martedì 24 marzo gli amici di Miew mi hanno chiesto di fare un articolo sulla nuova campagna di Mc Donald’s: “voi ci mettete il pigiama, noi ci mettiamo la colazione”. Stamattina, infatti, il celebre brand di fastfood ha regalato la colazione a chiunque si sia presentato in pigiama in uno dei ristoranti della sua catena.

mc donalds pigiama colazione

Chiedere di scriverne a me, che non oso nemmeno appoggiare la raccolta differenziata davanti a casa in pigiama, è sembrato subito un controsenso, però mi piacciono le sfide. Alla fine la cosa si è rivelata anche più interessante di quanto pensassi, vediamo perché.

La “Colazione in pigiama” è stata presentata così sull’evento ufficiale di Facebook:

Quante volte hai sognato di uscire di casa in pigiama? È arrivato il tuo momento! McDonald’s organizza un evento speciale, regalandoti un risveglio pieno di gioia! Il 24 marzo indossa il tuo pigiama preferito e presentati dalle 7,30 alle 10,30 nei ristoranti McDonald’s: avrai la colazione in omaggio e te la regaleremo anche per i successivi 24 giorni! Sarà un’occasione irripetibile, che non scorderai mai più! Invita i tuoi amici e parenti e divertiti a sentirti a casa nei ristoranti McDonald’s.
In due città d’Italia ci saranno ospiti speciali: A Milano nel ristorante di Piazza Duomo, sfoggeranno il loro miglior pigiama i mitici Dj delle frequenze di Tutto Esaurito di Radio 105 e i più famosi YouTubers, come GODz Anima, The Crookids, Surreal Power, Giulia Watson e tanti altri! A Catania nel ristorante di Piazza Stesicoro, potrete incontrare Lorenzo Fragola e con lui tanti ospiti come Croix89, DavieKyo, GiampyTek, Greta Menchi. Tanti autografi da “pigiamati a pigiamati”! Non puoi assolutamente mancare, Scegli bene il tuo outfit… notturno! E condividi con #imlovinit

Nelle varie interviste che ho letto molte persone hanno riferito di aver partecipato più per divertimento e goliardia che per ottenere la colazione gratis, volevano far parte di un evento diverso dalla solita routine. Questo traspare anche dalle tante foto e video che si possono trovare sul sito aperto per l’occasione che raccoglie tutti i contenuti postati con l’hashtag #imlovinit; oppure nei numerosi articoli che sono apparsi su tutti i quotidiani online soprattutto quelli di informazione locale.

L’evento in sé, oltre ad essere il risultato di una campagna riuscitissima, è un ottimo esempio di come il web sia uno dei luoghi più adatti per fare call to action che poi si trasferiscono sul territorio dove le persone sono invogliate a produrre contenuti (le foto, i video) che a loro volta vengono ricondivisi sul web. Quello che ho appena descritto assomiglia a un ciclo, un rapporto costante dove la separazione tra reale e virtuale non esiste più.

Queste le considerazioni serie, poi la fashionista che è in me non andrebbe mai e poi mai in giro come questi tipi fotografati da Selvaggia Lucarelli che esibiscono pigiami dai tessuti ultracolorati e a stampe giganti, orrore!!!

selvaggia lucarelli mc donalds pigiama

Se ci saranno nuove occasioni dove bisognerà presentarsi “pigiamati” consiglio più sobrietà con questo modello in bianco e nero che richiama anche il nostro carissimo gattino Miew!

pigiama miew

Annunci